Marquez butta tutti giù dal Ring Solo lui può perdere il Mondiale

Marc Marquez ha vinto per la nona volta di fila il Gp di Germania davanti a Rossi e Vinales, allungando ancora in campionato (+46).

Il re del Ring è sempre lui: Marc Marquez alla nona di fila sulla pista tedesca che lo vede sempre dominare. Pole e vittoria sdraiandosi sull’asfalto come solo lui sa fare. Prima ha lasciato sfogare Lorenzo, poi ha controllato in tutta tranquillità Valentino Rossi. Ma in realtà il suo dominio non è mai stato un discussione. Qui potrebbe vincere anche girando con gli occhi bendati.

A questo punto è davvero difficile ipotizzare che qualcuno possa soffiargli in mondiale dove ha 46 punti di vantaggio sul numero 46…

Mancano 10 gare, 250 punti, è vero ma lo strapotere Marquez Honda è straripante anche perché lo spagnolo ha imparato a non rischiare più di tanto e quindi a limitare il pericolo di qualche zero in classifica. Dovrebbe distrarsi, correre senza pensare e allora qualcosa potrebbe capitare, ma così solo lui può perdere il Mondiale.

Valentino è anche in forma ma la Yamaha non vale la Honda. La Ducati pare aver esaurito la sua forza vincente e dovrà aspettare piste più adatte alle sue caratteristiche, Dovi poi sembra entrato in una nuvola nera da cui non riesce a uscire.

È stato tosto Petrucci prima in qualifica e poi anche in gara ma quando Vinales si è svegliato suonando la carica e’ volato giù dal podio.

Share Button

2 pensieri riguardo “Marquez butta tutti giù dal Ring Solo lui può perdere il Mondiale

  1. Per vincere i mondiali la componente fortuna è spesso decisiva.. in altre occasioni Marquez ne ha avuta abbastanza, ferma restando la sua innegabile superiorità.. però pur di veder rivincere Valentino o semplicemente per ravvivare il mondiale fino alle ultime gare, qualche problema tecnico possiamo augurarcelo.. 🙂 altrimenti a fine settembre i giochi sarebbero chiusi..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.