#Ferrari, largo a Camilleri, ma ci sono già i primi screzi

Maurizio Arrivabene e Louis Camilleri, nuovo ad della Ferrari

Louis Camilleri da oggi è ufficialmente il nuovo a.d. della Ferrari. Lo ha nominato con il consenso del 98,03% degli azionisti, il cda del Cavallino riunito in Olanda. l primo appuntamento ufficiale del nuovo amministratore delegato sarà l’investor day previsto per il 18 settembre.

John Elkann, presidente della Ferrari dal 21 luglio, ha accolto così la nomina ufficiale di Louis Camilleri nuovo a.d. del Cavallino:

“Abbiamo oggi un nuovo amministratore delegato, persona di grande talento ed esperienza, un responsabile della gestione delle attivitá sportive Maurizio Arrivabene che ha una grande responsabilitá e fa parte, come i piloti e tutti quelli che lavorano in Ferrari, di un’unica squadra”.

“Con la nomina di Louis Camilleri sono contento di dare una corretta leadership alla Ferrari, è una persona di grande talento ed esperienza. Sono molto grato che abbia accettato nel momento drammatico che stavamo vivendo. Camilleri è uno straordinario leader che ha saputo affrontare e risolvere questioni di grande complessità”.

“E la Ferrari ha un passato glorioso e con Marchionne è tornata a essere una societá indipendente, ha rafforzato le fondamenta e ha un grandissimo futuro da costruire. C’è un enorme senso di squadra. Voglio assicurare che Ferrari è compatta e determinata a costruire un futuro all’altezza del suo glorioso passato”.

Va davvero tutto bene come raccontano le dichiarazioni ufficiali? Speriamo per il bene della Ferrari. Ma alcune voci che arrivano dall’interno raccontano già di qualche screzio sulla scelta del pilota da affiancare a Sebastian Vettel l’anno prossimo. Da una parte John Elkann, deciso a rispettare la scelta (e gli accordi) di Marchionne verso Charles Leclerc, dall’altra Camilleri e Arrivabene che avrebbero vissuto di buon grado la riconferma di Kimi Raikkonen. E quando certi sussurri cominciano a girare, sappiamo per esperienza che un fondo di verità esiste.

John Elkann ha voluto sottolineare due volte nelle sue dichiarazioni che la Ferrari è “compatta e determinata”. Vorrà pur dire qualcosa? Dopo la scomparsa di Marchionne che aveva dato alla Ferrari una compattezza straordinaria usa mando qualche quando serviva le maniere forti (dalla promozione di Binotto, all’allontanamento di Sassi…), la sensazione che il vuoto di potere potesse creare dei problemi c’è stata. Il risultato di Monza con i mancati ordini dei Scuderia, hanno aggiunto qualche sospetto.

Maurizio Arrivabene è un uomo forte. Ma non può fare da solo. Rende al massimo quando come nel caso Marchionne ha un presidente ancora più tosto di lui. La Ferrari oggi ha bisogno di questo: di un John Elkann che interpreti una parte a lui sconosciuta, quella del Marchionne. Ci riuscirà? Il futuro della Ferrari (e non solo) oggi è nelle sue mani.

Share Button

31 pensieri riguardo “#Ferrari, largo a Camilleri, ma ci sono già i primi screzi

  1. Sinceramente ma come in queste ore, si sente la mancanza di Marchionne, è da quando ho visto le nomine, che ho paura. E’ stato sbagliato far uscire, le voci sul mercato prima di Monza, come si sta gestendo la vicenda leclerc-Raikkonen, a meno non si voglia fare il cambio subito allora capirei, ma se vogliamo battere le Mercedes, si deve ricostruire quel clima creato da Marchionne, dopo anni di duro lavoro.

    1. Lasciare andare Kimi a fine stagione rappresenta piu’ problemi per la Ferrari che altro: Vettel il Mondiale non lo vincera’ quest’anno a causa di tutti gli errori suoi e a causa del fatto che Raikkonen iniziera’ davvero a correre solo per lui ( o almeno questo e’ quello che io farei), l’anno successivo Leclerc non sara’ in grado di fare da “seconda guida”, perche’ giovane ed inesperto e non in grado di creare situazioni come Raikkonen ha fatto per Vettel, e cosi’ sara’ l’anno successivo o poco ci manchera’. La Ferrari ha chances per vincere il Costruttori quest’anno perche’ di piloti a punti ne vanno due, gli anni successivi 2019-2020 penso si scorderanno pure quello. Ergo, Vettel (tanto blasonata prima guida Ferrari) sara’ a secco fino al 2020. E che sia chiaro, non sono contro Leclerc (anche se preferirei un Giovinazzi), e credo di essre obiettiva nel dire che Vettel sbaglia molto ed e’ troppo emotivo, pero’ mi girano tanto ( e vi lascio immaginare cosa) nel pensare a come Raikkonen e’ stato trattato nonostante i risultati ed a come in Ferrari ci si svegli d’un tratto nel nome del cambiamento e del inserire giovani piloti senza rispettare un pilota che, volente o nolente, e’ l’ultimo Campione del Mondo che la Ferrari ha avuto e che ha piazzato giro veloce e record sulla pista di casa! Senza considerare le volte che per far arrivare Vettel e’ tato sacrificato nonostante le migliori qualifiche. I piloti si possono anche cambiare, ma sono le modalita’ che a noi che tifiamo Raikkonen non sono piaciute per nulla.

      Arrivabene e Camilleri vanno contro ad Elkan? E fanno bene!

      E se tutti i bolliti fossero in grado di ripetere quello che Kimi fa fatto a Monza sarei stracontenta di essere etichettata come bollita!

      Michy

      1. Scusate ma la domanda è mal posta: è più utile Kimi a Seb oppure Charles a Seb? Per me in questo contesto (fine campionato e rischio di non vincere) Kimi, a tendere Charles. Il cambiamento è necessario ma per me non deve essere un trauma.

  2. Beh..Arrivabene l’aiuto ce l’ha eccome: Camilleri da un lato e dall’altro noi, che con la petizione, forse ci faremo compatire da alcuni, ma almeno si sapra’ da che parte stiamo, ed al flemmatico Elkan che arrivi il “nostro messaggio, compatto e determinato”, anche perche’ tra abbonamenti , merchandising e biglietti per i Gran premi di soldi ne facciamo girare anche noi che tifiamo Raikkonen!

    Michy

  3. Quindi ora leggo ke kimi e’ meglio di vettel? Che ridere.. Be’ un pilota che in 5 anni che e’ tornato in ferrari non ha mai vinto una gara contro chi ne ha ninte 14 in 4 anni e non e’ ancora finita che l’ ha surclassato nelle pole e il resto e kimi e’ meglio di seb? Ma dai… Be’ si con questo muretto e questo compagno che non toglie punti mai ad hamilton neanche qualche hamilton e’ 15 o 18 posto be’ seb non vincera’ mai il mondiale…non puo’ fare tutto lui hamilton ha il maggiordomo che gli ha fatto vincere almeno 3 gare quest’ anno vettel non lo ha… Poi ha fatto errori e sono d’ accordo ma con un muretto cosi chi non li farebbe le avra’ talmente girate che si innervosisce… Seb 6 il numero 1

    1. Non ho detto che Raikkonen e’ meglio di Vettel, ma il tedesco sembra non aver imparato nulla dai 4 Mondiali vinti in RB, anche perche’ se cosi’ fosse nella bagarre non perderebbe la testa come invece accade. Tra l’altro, come del resto sottolineato da un certo Allievi, non e’ che la prima guida stia facendo cose strabilianti, se consideriamo tutti i vantaggi nell’essere prima guida. Raikkonen vinse un Mondiale al primo anno in Ferrari, a Vettel quanti ne serviranno? Facile vincere in Red Bull quando hai una macchina che non lascia avvicinare nessuno, ma ora il Principino soffre e tanto, e sbaglia tanto . Raikkonen non ha mai vinto in 5 anni anche a causa ordini di scuderia, e di un muretto che lo ha gestito come avrebbe fatto la banda bassotti: se Vettel e’ tanto superiore, com’e’ che non ha fatto la pole sabato? Com’e’ che Kimi lo ha sverniciato diverse volte in qualifica?Com’e’ che Kimi ultimamente a podio c’e’ mentre Vettel sta giu’ a guardare la premiazione? Siamo onesti, Raikkonen non e’ il bollito che in tanti credete, e soprattutto, Vettel non e’ il Grandissimo pilota che sostenete. Bravo si, ma mi spiace dirlo, non all’altezza di Hamilton, che per quanto non lo sopporti come uomo, in quanto a guida per ora ne mette dietro tanti, in primis Principino Vettel, che non ha bisogno del muretto per sbagliare, sbaglia benissimo anche da solo!

      Michy

    2. Vettel non lo ha? Ma che gare avete visto quest’anno e gli anni precedenti? E’ dalla seconda gara della stagione che a Raikkonen dicono ed ottengono di aiutare Vettel. Siamo onesti, voi che tifate Vettel non sapete ammettere che il tedesco sbaglia e tanto: andate a vedere quanti punti ha fatto nelle prime 6-8 gare di quest’anno rispetto all’anno scorso, riguardatevi le qualifiche e riascoltatevi i messaggi radio, poi ne riparliamo.

    3. di certo quest’anno senza errori e guai vari sarebbe con Hamilton e Vettel in lotta per il mondiale. A Monza ha fatto il tempo grazie alla scia di Vettel, ma tutti i piloti erano in scia l’un con l’altro. A Monza si è fatto infilare da Hamilton ma lo ha ripassato subito e poi ai box so stati dei polli incredibili. Non è riuscito a imporsi subito su Bottas, ma era quasi impossibile passare la Mercedes fuori dall’opportunità che Hamilton ingenuamente gli aveva lasciato (e poi penso che Bottas lo avrebbe buttato fuori…è bravo a far innervosire i piloti con i suoi tappi galattici)). Ripeto per non scordare nelle gare passate gli arrosti fatti dal box che hanno fatto danno a lui e non sono serviti a niente nemmeno a Vettel. Poi personalmente mi tengo i piloti invece dei maggiordomi. Mi tengo i Kimi, mi tengo i Rosberg, mi tengo i Ricciardo e per tornare al passato mi tengo i Barrichello, che non era per niente da meno di Schumacher ma per vincere un mondiale non aveva la testa del tedesco
      Se la Ferrari non vince nemmeno quest’anno è perché ancora non sono al livello per farlo e dall’altro lato la Mercedes è ancora superiore se pur di poco, con un Hamilton che non sbaglia più niente

  4. Cosa ha fatto kimi a seb l’ ha sverniciato? Ha fatto da maggiordomo a vettel? Guarda che la pole che ha fatto sabato probabilmente l’ ha fatta grazie alla scia di vettel ma raikonnen da quando ce vettel avra’ fatto 3 pole vettel almeno 13-14 ha vinto 14 gare a 0 il titolo che ha vinto raikonnen la vinto perche’ hamilton e’ andato in ghiaia in cina senno’ non vinceva nenache quello.. Schumacher ci ha messo 5 anni x vincere il primo titolo in ferrari e aveva un’ aereo neanche un’ atronave e non aveva questo muretto oltre che lui si che aveva il maggiordomo.. Kimi grande pilota ma dire che e’ meglio di seb ma dai come si fa… Non ce storia a favore di vettel

    1. Io vi consiglierei di leggere e capire anzice’ dare una personale interpretazione a quello che altri scrivono. Non ho detto che Kimi e’ meglio, ma dico che Kimi ha aiutato molto Vettel,cosa che chi supporta Vettel continua a negare, che e’ stato performante in qualifica, che e’ salito su podii dove Vettel e’ stato a guardare e che Vettel pur avendo il muretto e la dirigenza a lungo a fare il suo gioco e’ a 30 punti da Hamilton e commette errori banali.

      Kimi ha piazzato il tempo grazie alla scia di Vettel? Alla distanza a cui erano? Dai forza, mettiamoci un po’ di onesta’ per una volta, Kimi fa giri veloci molto piu’ spesso di Vettel anche in gara!

      Ultimo dettaglio: Vettel non sara’ mai Schumacher!

  5. E in 4 anni vettel gli e’ sempre arrivato davanti nella classifica piloti… Era stato battuto anche da alonso nettamente dai come si fa a dire che kimi e’ meglio di seb…. Ma non ce proprio storia va bene essere tifosi di kimi pero’.. Che vettel ha fatto errori non ci sono dubbi ma guarda quanti ne ha fatti kimi tra qualifiche nel q 3 e in gara.. Oltre i punti che ha fatto perdere alla ferrari per i costruttori e a vettel quando doveva arrivare davanti a hamilton e non ci e’ mai arrivato.. Gp gran bretagna tocca hamilton che si gira e deve rimontare dal 18 posto e riesci ad arrivare davanti quella gara e’ l’ esempio piu’ clamoroso… Gli altri sono meno clamorosi ma ci sono anche quelli.. Poi che anche vettel ha colpe concordo… Ma dire che il problema della ferrari e’ solo vettel non ci sto vettel e’ nervoso anche’ perche’ il muretto fa degli errori incredibili e vede che ormai il titolo sta sfuggendo e fa cavolate non dovrebbe ma sa che deve vincere in ferrari per essere leggenda… Ha una pressione pazzesca.. Deve lavorare sulla testa quello si.. A ripeto seb e’ nettamente superiore a kimi… Anche ricciardo dite se verrebbe in ferrari vincerebbe, sta di fatto che dopo montecarlo max lo sta bastonando certo ha avuto qualche problema ricciardo ma anche quando non li ha avuti le ha prese… Poi magari la red bull visto che va via gliela fa pagare in qualche modo… Questo non lo sappiamo.. Ma anche ricciardo per me e’ un gradino sotto vettel, alonso e hamilton

  6. Che cosa fa kimi? Si guarda la distanza e molti hanno detto che kimi potrebbe aver fatto la pole per la scia a monza ma anche se non fosse non e’ che se fa una pole all’ anno e’ meglio di vettel nelle qualifiche ma dai… Anche bottas ogni tanto fa pole quindi e’ meglio di hamilton? Kimi avra’ aiutato vettel in 3-4 gare in 4 anni poi in ungheria ricordati che vettel aveva lo sterzo rotto.. Non sara’ mai schumacher vettel ma che sia nettamente meglio di kimi non si discute… Poi giri piu’ veloci di vettel in gara? Si bisogna vedere che gomme hanno in quel momento chi le ha piu’ fresche, se seb spinge quando sta amministrando, kimi ga giri veloci quando non conta a fine gran premio quando e’ 4 o 5 che non serve a niente invece di togliere punti ad hamilton… Dai con piloti tpo driver e’ stato sempre bastonato da vettel e alonso… Poi se vuoi che rimanga ok ma i dati parlano chiaro.. Vettel in 4 anni lo ha umiliato come alonso…

    1. Vettel come Alonso: prime guide. Se non sapete vedere i vantaggi di una prima guida rispetto alla seconda non continuiamo nemmeno a parlare, Vettel e’ sempre quello da giustificare, che sia una parte meccanica o che siano le gomme… e fa cazzate che Hamilton non fa, a prescindere da Bottas. Io non giustifico o mi nascondo, guardo ai fatti, e ce ne sono altri 39500 al momento che la pensano piu’ o meno alla mia maniera.

  7. Il punto non è Vettel vs Raikkonen, ma Raikkonen vs Leclerc. Almeno, forse, non stiamo mettendo il cambiamento di Vettel come scenario. E comunque è un fatto che Kimi abbia più punti e podi di Bottas (9 contro 6)… anagrafe a parte se uno è bollito l’altro è peggio

  8. Bottas fa il maggiordomo per hamilton rovina le sue gare per far vincere hamilton kimi non lo fa per seb.. Poi o penso che kimi sia molto meglio di bottas di un’ altro livello.. Almeno una volta lo era ora forse meglio ma non di tanto…

  9. Nessuno sta giustificando vettel che ha fatto errori e ha sbagliato ma dire che kimi e’ meglio di seb non esiste proprio… Be amilton allora ha vantaggi su bottas visto che e’ una prima guida… Partono tutti alla pari dopo bel campionato se un pilota ha troppo distacco dal compagno si punta tutto su di lui come fanno con seb e lewis, le cazzate che fa raikkonen nei q3 o in gara che dorme e non toglie punti a hamilton non le guardi? X te sbaglia solo vettel , pensa te che sbagliando ha 30 -40 punti in pui’ di kimi e ha vinto 5 gare a 0 i numeri parlano chiaro se parlano x hamilton contro vettell vale la stessa cosa per seb contro kimi… Tu pensi che con kimi prima guida la ferrari vincerebbe il mondiale? Si nei tuoi sogni forse vincerebbe 2 gare all’ anno kimi ma non ne sono cosi’ sicuro… Sentite dire che ki e’ meglio do vettel fa ridere… Essere tifosi di kimi ok ma negare la realta’ dai…

  10. E leggiti cosa ha detto toto wolf di vettel… L’ ha difeso e ha detto che domenica e’ stata anche fortuna x hamilton che si e’ girato seb e non lewis.. Vettel ha detto sta spingendo al massimo essendo molto aggressivo per vincere questo mondiale e contro questo lewis e aggiungo io bottas maggiordomo e muretto ferrari disastroso e senza il tuo grande kimi che lo aiuta.. Poi non doveva fare certi errori sono d’ accordo ma non tutti quelli che dite voi sono errori…

    1. Con tutto il rispetto credo che abbia frainteso il mio commento: ho scritto che non discuto Vettel come prima guida in Ferrari nonostante stia passando un periodo negativo. Come seconda guida invece per una serie di argomenti che non ripeto, terrei Kimi ancora un anno rispetto a Charles e inoltre preferisco Kimi come seconda guida rispetto a Bottas. Preferisco due caratteri forti anche se significa maggiore responsabilità gestionale del muretto. Motivo? Leggasi vecchi post: perché se insegui e vuoi vincere devi poter avere una seconda guida abbastanza forte da poter provare a togliere punti alla prima guida avversaria. Da qui l’espressione di poter giocare a due punte.

  11. Non ce l’ avevo con te ma con chi dice che kimi e’ meglio di vettel io ho capito il tuo discorso delle seconde guide…

  12. Caro Zapelloni, sono passate quasi due settimane dalla debacle di Monza e non è passato ancora il mio malumore. Vedo discussioni accese su chi sia meglio di chi…..che perdita di tempo, la realtà è che la strategia dopo un brillante inizio di campionato si è inceppata e Seb pare si lasci trascinare dalle emozioni dimostrando antiche debolezze. Ha buttato via la gara in Germania, si è lasciato infilare a Monza con una macchina superiore, la squadra ha fatto fermare Kimi troppo presto…..Inoltre pare che Lewis non ne sbagli una…..Sono convinto che la squadra reagirà ma se continua a perdersi così velocemente ogni volta che le condizioni cambiano possiamo solo sognarlo questo mondiale che dovremmo vincere a mani basse vista la superiorità attuale del mezzo!

  13. No non mi sono offeso tranquillo ma mi sembrava che per te i nostri commenti fossero inutili ma penso erano a tema.. Comunque tranquillo non ripeto non mi sono offeso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.