La #Formula1 cambia le regole per i sorpassi

La manovra difensiva di Vettel a Sochi tratta da SkyF1

Avete presente la manovra di difesa di Vettel su Hamilton in Russia? I commissari la analizzarono e non presero provvedimenti. Beh, ora la Fia cambia idea: i piloti che dovessero fare due manovre difensive separate, anche nella stessa direzione, potranno essere sanzionati…

Difendersi da un attacco zigzagando era ed è vietato. Giustamente. Non si può cambiare direzione in frenata anche se magari qualcuno dovrebbe spiegarlo meglio a Magnussen… “La regola dei due movimenti è tradizionalmente legata al fare una manovra in una direzione e poi una seconda dall’altra parte” ha spiegato Charlie Whiting a Motorsport.com.

Interrogato sulla manovra di Vettel a Sochi ha aggiunto: “Penso che tutti fossero convinti che quello che è successo in Russia fosse nei limiti della regola, ma devo dire che quando l’ho rivisto dall’onboard di Lewis anche io ho avuto la sensazione che Vettel si fosse mosso due volte”.

“Ma quando riguardi le immagini dalle telecamere lungo la pista è meno chiaro, sembra solo che Sebastian abbia avuto un’esitazione”.

“Non assomiglia a due manovre distinte ed è questo il motivo per cui i commissari hanno ritenuto di non poter giustificare una penalità”.

“Quello che ho chiarito è che se un pilota fa due mosse nella stessa direzione, equivale a farlo in entrambe le direzioni” ha detto.

“Quindi se Seb si fosse spostato una volta, avesse guardato e poi si fosse mosso di nuovo, molto chiaramente, penso che sarebbe stato equiparabile a fare uno spostamente in entrambe le direzioni”.

Parole chiare che i piloti hanno già ascoltato in briefing a Suzuka. Parole che potrebbero portare a nuove penalizzazioni in pista. Io credo sia corretto in caso di doppiaggio punire duramente chi non da’ strada, ma il discorso in caso di lotta per una posizione è diverso. Una Formula1 senza una lotta corretta nei sorpassi non è Formula1.

Ancora oggi quando si pescano negli archivi immagine epoche di questo sport si ricorre al duello tra Gilles e Arnoux. Oggi verrebbero puniti tutti e due. Lo trovate giusto? È questo lo sport che volete vedere?

Sappiamo che in uno sport così non sarà mai possibile azzerare i rischi, qui di cercare di ridurli è un’ottima Mission. Però si cerchi di farlo senza snaturare lo sport. E poi soprattutto le regole siano uguali per tutti. Non per tutti tranne Verstappen, ad esempio.

Share Button

21 pensieri riguardo “La #Formula1 cambia le regole per i sorpassi

    1. Commette meno errori. Trasforma in vittorie gare perse. Si gasa quando deve rimontare e non solo quando è in testa, inventandosi rimonte straordinarie.

      1. In tutto e’ superiore a vettel, vettel e’ un brocco sopravvalutato… Hamilton non ha rivali in formula 1 e’ il migliore di tutti i tempi… Ahahaah

      2. Brown: anche sxhumacher faceva errori incomprensibili! E schumacher era di un’ altro pianeta rispetto a vettel e hamilton… L’ ha detto brown che l’ ha avuto in ferrari.. Tutti hanno fatto errori e gravi in carriera, quindi non continuate a far passare vettel x un’ incapace, sopravvalutato confronto a hamilton xhe anche lui ne ha fatte di cazzate e tante negli anni… Magari in futuro si invertono le cose e vedremo che direte poi di hamilton… Ah dimenticavo lui e’ il migliore della storia della f1 non ce nessuno come lui

    2. Secondo me il problema è che non sono confrontabili..vettel lo si può paragonare a Perez o Massa ma non a Hamilton o Verstappen o Raikkonen forse Alonso..ma no..

      1. Ahaha belle le tue teorie.. Ma va vettel si deve paragonare a sirotkin, o stroll o ericsson , perez e’ piu’ forte di vettel ma non ce storia dai…

  1. signor zapelloni..da amante di questo sport ho sognato che ayrton,schumi e hamilton erano in pista e se le davano di santa ragione…lei non pensa,che se fosse stato possibile nella realtà,sarebbe stato uno straordianrio spot per la f1?? graziee

  2. Non si può fare un paragone tra Senna e Hamilton..I 2 piloti più forti di sempre..macchine e tecnologie troppo diverse..fenomeni caparbi capaci di qlc cosa una volta abbassata la visiera capaci di vincere anche quando il mezzo non era alla altezza degli avversari capAci di fare pole in qlc condizione..nessuno come loro..E senza una FIAt

  3. Ma che stai dicendo? Hamilton non ha rivali e’ unico il migliore senza rivali nella storia della formula 1… Non ce mai stato nessuno come lui nella storia, altro che senna, prost, fangio, schumacher… Ma stai scherzando?

    1. Senna infatti ho detto che non può essere confrontato ma resta il pilota più forte ..Fangio non l ho mai visto..Gli altri due no comment

  4. Buonasera Zapelloni, francamente nel duello di Vulleneuve Arnoux per fortuna non ci sono zig zag, i due piloti si rispettano moltissimo. Non capisco perché lei lo citi a proposito di questa nuova regola: concordo con lei che stanno snaturando la formula 1, ma per me va anche bene punire lo zig zag, sono invece ridicole le sanzioni per chi taglia chicane, corsie box ecc. La necessità odierna delle vie di fuga o degli spazi ai lati della pista è per sicurezza, non per fare avvantaggiare chi “taglia” o fa dei “lunghi” (più o meno veri) che una volta si sarebbero conclusi con un ritiro. In questi casi 5 secondi sono nulla, serve maggiore incisività. Cosa ne pensa? Grazie.

    1. Marco, al 100% con te ! Non capisco anch’io sig. Zapelloni, il riferimento al duello tra Villeneuve è Arnoux, Le ho gia detto in un precedente post, questo duello è stato fatto di corretti sorpassi, a ruote inchiodate, è non di autoscontri. Ed è anche vero che le vie di fuga , oggi; hanno un efetto perverso non abbastanza sanzionato in certi casi, ( Verstappen con Raikkonen in Giappoone ).

  5. Se cambiano le regole per i sorpassi come farà vettel..che già così non ne azzecca uno?Come hanno affermato i giornalisti e gli addetti ai lavori anche a Suzuka ha sbagliato in pieno la entrata su Verstappen. .Come farà?

      1. Certo che i tifosi dei rossi sono strani..vettel c’entra Hamilton svariate volte per voi e colpa di Hamilton..vettel c’entra verstappen ma la colpa è di Verstampe vettel c’entra Kimi e Verstappen ma la colpa non è sua vettel c’entra AloNaomi ma la colpa è di Alonso..boh se leggi gli articoli dei giornali o i Blogger tutti danon la colpa a vettel ma basta guardare la televisione per accorgersi delle calate di vettel..magari non hai la tele?

      2. Si si… L’ abbiamo capita che ce l’ hai con vettel e quella che tu chiami fiat…vorrei sapere ma che ti ha fatto la fiat? Almeno lo sappiamo ahahahah

      3. Riporto solo quello che i giornali e tutto il circus della F1 dice ..niente di più. .vettel ha sbagliato troppe volte nei sorpassi..toccando le altre macchine..Non viene punito perché corre per i rossi.

  6. Esimio Zapelloni , come sa Arnoux-Villeneuve avevano macchine molto diverse da quelle di oggi.
    Oggi i sorpassi sono rari , su certi circuiti impossibili , se permettessero gli zig-zag sarebbe la fine.
    Punterei su Verstappen : con una macchina da pole avrebbe vittoria assicurata ad ogni GP…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.