Il nuovo Codice ha tante assurdità

È in discussione alla Commissione Trasporti alla Camera il testo di un nuovo Codice della strada.

Ci sono delle buone idee, ma anche tante assurdità. Permettere ai ciclisti di andare contromano e’ follia pura ad esempio.

Secondo il nuovo Codice della strada in discussione in Commissione Trasporti alla Camera le biciclette potranno andare contromano nei centri abitati, ai semafori avranno la precedenza e potranno circolare sulle corsie riservate ad autobus e taxi. Verrà vietato fumare al volante e verranno inasprite le pene per chi usa il telefonino. Il testo firmato da M5s e Lega prevede poi parcheggi per le donne incinte, l’innalzamento a 150 km/h del limite di velocità sulle autostrade a tre corsie, niente fumo in automobile e sanzioni più pesanti per i trasgressori. Infine entrerebbero a far parte del Codice della strada anche i monopattini e gli hoverboard.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 commenti

  1. Idee assurde e pericolose. Approfitto per farle i complimenti per la nuova veste grafica del blog.

    1. La ringrazio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.