Anche #Zanardi tiene le distanze: “Restiamo uniti che ce la facciamo”

Sono tanti gli sportivi che stanno scendendo in pista in questi giorni con dei messaggi di solidarietà, con delle parole motivazionali. Non poteva mancare Alex Zanardi, campione paralimpico, word ambassador di BMW che ha lanciato il suo messaggio per la campagna #InsiemePerRipartire.

Ecco il messaggio di Alex. In un momento così, più di un modello di auto abbiamo bisogno di un modello da seguire:

«Ciao gente, so che è un momento difficile, in cui tutti abbiamo dovuto cambiare di molto le nostre abitudini. E i cambiamenti, soprattutto quelli che ti stravolgono la vita, sono sempre difficili da accettare – io ne so qualcosa. Eppure, è proprio nelle difficoltà che la nostra vera forza si svela e lo spirito con cui tanti italiani stanno affrontando questa sfida è coinvolgente. Io voglio anche credere che questa possa essere l’opportunità capace di renderci persone migliori. Per cui, tenendo le dovute distanze, cerchiamo di rimanere uniti per affrontare assieme questa sfida enorme e buttarcela al più presto alle spalle. Dai che ce la facciamo!»

BMW Italia ha realizzato una campagna caratterizzata dal claim #InsiemePerRipartire che ha coinvolto tutti i brand e tutte le divisioni dell’azienda, con la volontà di esprimere un messaggio di vicinanza al Paese in un momento di grande difficoltà e allo stesso tempo di incoraggiamento e di tensione positiva verso il futuro da affrontare insieme.

“Stiamo vivendo tempi molto difficili – ha dichiarato Massimiliano Di Silvestre, Presidente e A.D. di BMW Italia – ma crediamo che anche in questi frangenti le aziende come la nostra abbiano il dovere morale di prendere una posizione forte e di dare un contributo ad affrontare e superare la complessa situazione con la quale ci stiamo confrontando. Lo dobbiamo fare, mantenendo le distanze per tutelare la salute di tutti, ma con la consapevolezza che solo lavorando uniti e in modo innovativo, insieme saremo capaci di ripartire una volta terminata l’emergenza sanitaria”.

“Avendo la fortuna di avere un brand ambassador come Alex Zanardi – ha concluso Di Silvestre – abbiamo chiesto a lui di dar voce ai nostri valori e alle nostre speranze, per parlare alle famiglie, ai cittadini, ai clienti, ai concessionari e a tutti coloro che seguono con passione i nostri marchi”.

Con l’iniziativa di comunicazione “Noi ci siamo. Anche a distanza di sicurezza” declinata su tutti i marchi del Gruppo, BMW Italia e la rete dei concessionari hanno espresso chiaramente la volontà di rimanere vicina ai propri clienti attraverso i siti, i canali social e un approccio digitale al business, agevolato dalle tecnologie che ormai sono parte integrante della nostra vita quotidiana e che in questo momento ci consentono di restare connessi con il mondo.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.