#Bond fa volare la nuova #Defender in #NoTimeToDie

Come vola la nuova Defender. Potenza di James Bond… Nel nuovo film della serie (in arrivo ad aprile) la nuova Defender vola per una trentina di metri…senza bisogno di controfigure.

Il mio nome è Bond, James Bond. E solitamente guido una Aston Martin. Anche in No Time To Die l’Aston Martin fa la sua parte con la storica DB5, ma anche con una DBS MkII a 8 cilindri, una DBS Superleggera a 12 cilindri e un cameo della supercar firmata da Adrian Newey, la Aston Martin Valhalla. Ma come accaduto negli ultimi film anche la Land Rover fa la sua parte. Spettacolare.

A mettere alla prova le Defender è stata Jessica Hawkins, che è una dei piloti della W Series, la Formula tutta al femminile https://wseries.com/drivers/jessica-hawkins/ : “Essere uno stunt driver in un film di James Bond è il massimo dell’emozione – ha detto – ed è un onore partecipare alla realizzazione di questo incredibile film alla guida della nuova Defender.”

Lo spot TV della Land Rover Defender ne dimostra le capacità su terreni difficili, anticipando l’esclusivo behind the scenes, che prefigura le performance di Defender in No Time To Die. https://www.007.com/ Le scene delle prove, incluse nello spot, mostrano la nuova Defender che si lancia in aria. Le Defender affrontano poi i test più estremi, attraversando a piena velocità paludi e corsi d’acqua. 

Le scene di inseguimento di No Time To Die sono state dirette dallo Stunt Coordinator Lee Morrison, in collaborazione con il supervisore degli effetti speciali e dei veicoli, il premio Oscar Chris Corbould.

Lee Morrison dichiara: “Abbiamo spinto la Defender oltre quelli che pensavamo fossero i suoi limiti, per creare il massimo dell’emozione per il pubblico, e per dare agli appassionati un’idea della sfida senza compromessi affrontata per girare le scene degli incredibili inseguimenti che vedrete in No Time To Die.” 

Nick Collins, Land Rover Defender Vehicle Line Director, aggiunge: “Per la Defender abbiamo creato un nuovo standard di prove, il più difficile mai reso operativo, ed esclusivamente per questo veicolo. La robustezza e la resistenza sono state misurate con molteplici test, incluso il salto da un ponte; questo ci ha assicurato che il veicolo fosse perfetto per lo stunt team e le emozionanti scene di No Time To Die. Tutto ciò senza alcuna modifica alla scocca, a parte il montaggio di una gabbia antiribaltamento.”

  • Capacità inarrestabile: Le tecnologie off-road, la capacità di guado e la robustezza estrema rendono la nuova Defender l’interprete ideale per le scene d’azione in No Time To Die.
  • VIN 007: nel making of del film No Time To Die sono state utilizzate 10 Defender, inclusa la settima prodotta dalla fabbrica, la VIN 007.
  • A grande richiesta: Dal giorno del suo primo reveal mondiale, a settembre 2019, la Defender ha suscitato un enorme interesse e la domanda del nuovo modello si avvia a superare l’offerta. Gli orgogliosi proprietari riceveranno le chiavi della vettura a partire dalla primavera del 2020.
  • Per ordinare la Defender come appare in No Time To Diewww.landrover.it/vehicles/defender/index.html
Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.