Capolavoro #Leclerc il fenomeno rosso #Ferrari

Charles Leclerc è qui per entrare nella storia. Lo ha confermato con una gara magistrale davanti al pubblico più bello che ci sia in Formula1, quello di Monza, di un Gran premio d’Italia che la Ferrari non vinceva dal 2010, dai giorni di Fernando Alonso.

Ha guidato per 53 gare prima con Hamilton e poi con Bottas negli specchietti. Non ha sentito la pressione, anzi l’ha messa sulle spalle dei suoi avversari che hanno sbagliato più di lui.

C’è chi nasce pilota, chi nasce campione, chi nasce fuoriclasse. Leclerc è dell’ultima Categoria. Un fuoriclasse assoluto. Il regalo più bello per i 90 anni della Scuderia.

E’ stato perfetto, al limite, qualche volta anche oltre (si è preso la bandiera bianco/nera, l’ammonizione). Concentrato, cattivo, concentrato. Guidare con una Mercedes negli specchietti per tutta la gara è stato qualcosa di incredibile.

“Una gara difficilissima, ci tenevo a fare bene per il team per i tifosi., Vincere qui è un sogno., In termini di emozioni qui è dieci volte di più”. Grida al pubblico in estasi.

“Oggi sei perdonato, se tutti noi”. Gli dice Binotto via radio.

“mamma mia, mamma mia. Non ci sono parole. Grazie a tutti. Siete i migliori” risponde lui…

Mentre Vettel ne combinava una delle sue andando in testa coda da solo alla Ascari al settimo giro, lui viaggiava là davanti a tutti. Oggi in Ferrari sono cambiati per sempre gli equilibri. Difficile che Vettel possa ribaltare quello che sta accadendo.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

23 Comments

  1. Vettel era già “finito” lo scorso anno (almeno la sua esperienza in Ferrari) ma in molti non lo hanno capito e in troppi hanno addirittura incolpato il suo compagno di squadra…

    1. Se leggete i miei commenti..lo dissi anni fa che era un brocco

      1. Con il missile terra aria vinco pure io come luigino… Dal 2009 al 2013 dov’ era hamilton? Brocco

  2. Con buona pace dei tifosi del quattrovoltecampionedelmondo.

  3. Vettel deve andare via dalla Ferrari: è ufficialmente un pilota bollito e l’accaduto è ancora più grave se il tuo compagno vince reggendo la pressione (non in modo impeccabile) di un cagnaccio come Hamilton. Deve capire che ormai la Ferrari punta su di lui per presente e futuro e che per lui non c’e piu spazio. Gli anni di dominio Red Bull hanno smascherato tante falle del pilota Vettel.

  4. Superlativo Leclerc.. Non ho parole invece per la manovra pericolosa, stupida e ingenua di Vettel. É un campione, massimo rispetto.. ma è evidente che da un anno è entrato in un vortice negativo. Prima finisce la sua avventura sulla rossa e meglio é, per lui e per la Ferrari.

  5. Vittoria dal grande significato per Leclerc.
    Non sono certo un gran estimatore di Vettel ….anzi. Pero’ spiace sinceramente vederlo cosi giu’. Sembrava in palla,non so se lo sgarbo del compagno di Sabato abbia influito. Il trend era gia’ negativo , e ora ?

    1. Sembra aver imboccato il viale del tramonto e dispiace perché è una persona di valore

  6. Un po bisogna ringraziare anche Vettel: se non avesse fatto quel disastro e montato le bianche la Ferrari non avrebbe mai avuto il coraggio di metterle a Charles visto che non sono state mai provate nel weekend e nessuno aveva la più pallida idea della differenza tempo con le gialle. Ho l’impressione che se avessero messo le gialle a Charles il GP l’avrebbe vinto Bottas.

  7. Delle tre categorie da lei indicate dove collocate il miglior Sebastian?

    1. Un campione

      1. Quindi leclerc xche’ ha vinto 2 gare e’ un fuoriclasse? Per di piu’ una aiutato dal come definisce lei campione e l’ altra con errori a cui e’ andata bene… Be quando vincera’ 4 mondiali con 52 vittorie e 56 pole con alcuni anni macchina proprio carretta tipo 2016 e questa non fatta x lui poi ne parliamo… Dai dopo 2 gare ora e’ gia’ fuoriclasse ma siamo seri dai…. Ma ha detto che ha di senna, schumacher ecc ecc…non scherziamo zapelloni

      2. Un potenziale fuoriclasse. Si fidi. Vediamo tra un paio d’anni se mi Sto sbagliando

  8. L unica parola per definire la vittoria dei rossi é Patetici

    1. E perchè mai?

  9. Quando Seb si trova a suo agio con la monoposto guida da fuoriclasse non crede?

    1. Si ma commette troppi errori nei corpo a corpo

      1. Si forse commette troppi errori ma secondo voi un Vettel a suo agio con la monoposto può mai farsi battere da Leclerc esempio secondo voi con la sf70h Charles sarebbe stato più veloce di Seb?

      2. Vedremo in futuro leclerc nei corpo a corpo… So solo che a monza stava battendo fuori hamilton e gli hanno dato bandiera bianco nera, vettel dopo che e’ rientrato dopo uscita su erba penalizzato e la dinamica sarebbe a favore piu di vettel confronto a leclerc, in austria a perso contro verstappen quindi… Certi li ha vinti e certi persi leclerc…potenziale fuoriclasse? Puo’ essere ma x lei e’ gia’ un fuoriclasse pilota perfetto il piu’ forte mai esistito… Vedremo gia’ dall’ anno prossimo visto che puntano su di lui e fanno la macchina su misura del suo stile di guida… Vediamo se il fenomeno fuoriclasse porta il titolo a maranello… Vettel- alonso sono 6 titoli in 2 vediamo se ce la fara’ lui e quanti titoli vincera’ lui…

      3. Stava sbattendo fuori? Cerchiamo di non esagerare…

  10. Si,commette troppi errori ma quando ha il feeling con la monoposto guida da fuoriclasse, secondo voi con la sf70h Charles sarebbe andato più forte di Seb?

    1. Impossibile dirlo ma credo che Leclerc oggi sarebbe veloce con qualsiasi auto…

      1. A me sembra che leclerc in gare dove non c era il posteriore ballerino tipo canada o altre le buscava da vettel… Guarda caso hanno puntato sull’ anteriore e ora va meglio lui di vettel sono stili di guida differenti come hanno 2 tipi di frenata diversa come disse leclerc nei test invernali… Hamilton e’ andato sull’ erba quindi.. Gli e’ andata bene pure alla prima variante che e’ andato lungo ma nessuno ne parla.. Si va a convenienza e non obbiettivita’…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.