#Ferrari, #AlfaRomeo, #Senna, #Lamborghini, #Le Mans… libri per Natale

A Natale regalate un libro. Per accontentare un appassionato di motori avrete ampia scelta. Permettete che vi dia qualche suggerimento e scusate se comincio con un po’ di autopromozione.

Gli uomini d’oro del Cavallino (Giorgio Nada Editore). Non è una novità, ma è un evergreen, almeno fino a che la Ferrari non conquisterà un nuovo Mondiale e quei 9 uomini d’oro diventeranno così 10. E’ la storia degli uomini che hanno vinto il Mondale con la Ferrari. Da Ascari a Raikkonen, passando per i mitri Lauda e Schumacher. Per Phil Hill, John Surtees,Mike Hawthorn, Juan Manuel Fangio, Jody Schecker. Nove uomini straordinari. Il tutto impreziosito sa una prefazione di Piero Ferrari. Da poco anche in edizione digitale.
https://www.libreriadellautomobile.it/it/ferrari-gli-uomini-doro-del-cavallino
https://www.amazon.it/Ferrari-Gli-uomini-doro-Cavallino/dp/8879117432/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=zapelloni&qid=1576000870&sr=8-1

La congiura degli innocenti di Luca Dal Monte (Giunti editore). Anche qui gioco “sporco” perchè vi consiglio il libro di un amico, l’autore di Ferrari Rex. Questa volta Luca ha indagato sull’Alfa e sull’avventura in Formula 1 della casa milanese oggi di proprietà del gruppo Fca. Da Ecclestone a Chiti, da Giacomelli a Lauda. Strorie di intrighi, misteri, personaggi. https://topspeed.blog/dalla-brabham-alfa-romeo-allalfa-alfa-la-congiura-degli-innocenti/

Le Mans, la sfida del secolo di A.J.Baime (Sperling & Jupfer). Avete visto il film hollywoodiano? Beh qui c’è di più. Non lo avete ancora visto? Beh allora prima leggete questo. Pubblicato da anni in lingua inglese con il titilo Go like Hell, è il testo che ha ispirato il film, la storia della grande sfida della Ford a Enzo Ferrari che dominava a Le Mans e soprattutto si era rifiutato di cedere la sua azienda agli americani. Ma è anche una storia di uomini, di Ken Miles e di Carroll Shelby. https://topspeed.blog/lemans66-istruzioni-per-luso-certo-quel-ferrari-in-tribuna/

Formula 1 Storie di piccoli e grandi eroi (volume 1 e 2) di Mario Donnini (Giorgio Nada editore). La storia della Formula 1 non è scritta soltanto da grandi eroi, è scritta anche da uomini straordinari che sono piccoli e grandi eroi. Italiani e non. Mario Donnini li racconta attarverso vecchie e nuobe interviste. Ci sono tutti, ma proprio tutti. Qualche nome? Alboreto, De Cesaris, De Angelis, Patrese, Martini, Teo e Corrado Fabi, Minardi, Osella….

Senna Inedito di Allievi, Boccafogli, Cavicchi, Piola e Sanchez (Giorgio Nada Editore). I nomi degli autori sono già una garanzia. Loro Senna lo hanno conosciuto davvero e bene. Ho visto in quegli anni quanto erano intimi del grande Ayrton e in questo libro ci hanno raccontato un Senna Inedito, corredato di bellissime fotografie (anche se le mie preferite sono quelle di Angelo Orsi raccolte in un bellissimo catalogo).

L’americano. Tom Tjiarda a Torino di Giosuè Boetto Cohen (Libreria Automotoclub Storico Italiano). E’ la storia del papà della 124 spider (quella vera, 1966), della Pantera De Tomaso e di un paio di splendide Ferrari, arrivato a Torino dalla lontana America e a Torino rimasto per gran parte della sua vita. Anneddoti, curiosità e le foto dei suoi capolavori magistralmente raccontati da Giosuè Boetto Cohen, uno che ne sa davvero.

Lamborghini. Dove, perchè, chi, quando, cosa di Antonio Ghini (Rizzoli). Le classiche cinque domande del giornalismo anglosassone per raccontarci la Lamborghini da chi aveva vissuto ua vita in Ferrari. Storie di uomini e di auto arricchite da belle fotografie. Da sfogliare, ma anche da leggere. Ne saprete di più sulla Lamborghini.

Tempo al tempo di Stella Bruno (Edizioni Mare Verticale). I ricordi da corsa di Stellina che ai tempi delle telecronache Rai ci raccontava i Gran premi dai box. Ricordi, testimonianze, suggerimenti. Un libro che ci porta dentro la Formula 1 e i suoi personaggi con garbo e intelligenza.

Il profumo dell’asfalto di Giancarlo Fisichella (Sperling & Kupfer). Il profumo è lo stesso che ha raccontato qualche mese fa Andrea Dovizioso. Anche il Dovi ha intitolato Asfalto la sua autobiografia… Ma si tratta di due libri tutt’altro che grigi. L’asfalto diventa di mille colori se a riempirlo sono i ricordi di Giancarlo Fisichella sapientemente raccolti da Carlo Baffi. Il Fisico mi è sempre piaciuto: come pilota per la sua velocità, come ragazzo per la sua sincerità. È stato bello poter raccontare le sue vittorie in Formula 1 anche se sono state solo 3 in 231 gran premi. Ne avrebbe meritate di più ma quando ti trovi come compagno un certo Alonso tutto è più difficile. Giancarlo racconta la Formula 1 come può raccontarla chi l’ha vista dall’interno. Apre le scatole dei ricordi che conserva in garage e ci pennella i ritratti di campioni che sono diventati amici nel tempo, primo fra tutti Michael Schumacher con cui divideva anche la passione pere il pallone. Ne viene fuori un libro di aneddoti, emozioni, macchine ma soprattutto uomini.

Un evergreen di questo 2019 resta il Marchionne di Tommaso Ebhardt che vi ho già ampiamente raccontato… ecco uno dei post https://topspeed.blog/marchionne-lamore-per-la-ferrari-mcdonald-e-vuitton/

Altri consigli di lettura:

https://topspeed.blog/hamilton-il-figlio-del-vento-raccontato-da-mara_sangiorgio/

https://topspeed.blog/dentro-losca-gran-lavoro-di-archeologia-di-cavicchi/

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 Comments

  1. […] htps://topspeed.blog/ferrari-alfaromeo-senna-lamborghini-le-mans-libri-per-natale/ […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.