#Fiat mette il tuxedo alla famiglia 500 iperconessa

Fiat sceglie il palcoscenico di Ginevra per presentare la nuova famiglia 500 “120°”, la più elegante e connessa di sempre. Declinata sui modelli 500, 500X e 500L la nuova gamma celebra il centoventesimo compleanno di Fiat e al contempo scrive un nuovo capitolo della connettività, una dimensione sociale e tecnologica già esplorata nel 2018 con la famiglia 500 Mirror.

Aspettando la nuova Panda elettrica che rappresenterà il futuro della Casa (già vista un’anticipazione di Quattroruote), Fiat presenta a Ginevra la nuova famiglia iperconnessa di 500 e una nuova Panda Connected by Wind che rappresenta un ulteriore esempio della connettività secondo Fiat, oltre a Tipo Sport 5 Porte, versione top di gamma sviluppata in collaborazione con Mopar, che porta al debutto la raffinata livrea bianca e con tetto nero a contrasto. Sullo stand Fiat saranno esposti alcuni Accessori Originali sviluppati da Mopar che si accordano in modo armonioso alle caratteristiche tecniche e stilistiche dei diversi modelli, permettendone la completa personalizzazione.

Debutta, in anteprima mondiale, la nuova gamma celebrativa che il pubblico potrà apprezzare in tre esemplari: 500X “120°” 1.0 FireFly Turbo da 120 CV, 500 “120°” 0.9 Twin Air da 85 CV e 500L “120°” 1.3 Multijet da 95 CV. Tutte e tre le vetture “indossano” una raffinata livrea bicolore Tuxedo (bianco e nero), première assoluta per 500X.

La denominazione Tuxedo rinvia al prestigioso abito da cerimonia ed è abbinata all’esclusivo keycover, ai dettagli color rame e agli eleganti rivestimenti interni. Su questo “abito” elegante spicca il logo creato ad hoc che riporta la scritta celebrativa “120°”, unita al noto simbolo della connessione o dello streaming. La nuova famiglia 500 “120°”, infatti, offre di serie il sistema Uconnect 7″ HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.


Con il supporto Apple CarPlay è possibile controllare il proprio iPhone® usando il touchscreen del sistema Uconnect, potendo così accedere ad Apple Maps, Apple Music, inviare e ricevere messaggi, fare telefonate e altro ancora attraverso Siri® o il touchscreen da 7″.


Disponibile anche Android AutoTM che integra i telefoni Android con il touchscreen Uconnect, assicurando all’utente i vantaggi di una connettività completa, tenendo le mani sul volante in tutta sicurezza.

Sorgente: Fiat al Salone Internazionale di Ginevra 2019
Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.