Annunci

#FormulaE a Parigi: è sempre più un videogame…

Domani, sabato 27 aprile torna in pista anche la Formula E con l’ePrix di Francia, a Parigi, primo grande evento sportivo nella capitale francese dopo l’incendio che ha colpito la cattedrale di Notre Dame, lo scorso 15 aprile.

 

Ottava gara è ottavo vincitore? La Formula E è ancora senza padrone con una classifica iridata che vede 6 piloti in 10 punti (D’Ambrosio 65, Da Costa 64, Lotterer 62, Evans 61, Di Grassi 58 Frijns 55) dopo aver festeggiato 7 vincitori diversi nelle prime 7 gare (Da Costa, D’Ambrosio, Bird, Di Grassi, Mortara, Vergne e Evans). Toccherebbe a Felipe Massa dare un acuto…

Si corre a LesInvalides e la gara verrà trasmessa come sempre da Italia 1 che si collegherà dalle 14.20 (con partenza in programma alle 16). Gli appassionati da oggi potranno addirittura gareggiare in diretta virtualmente contro i piloti reali, tutto per merito di una nuova app che rende la FormulaE sempre più orientata verso i giovani e i videogame.

Il gioco si chiama  “Virtually Live Ghost Racing: Formula E”, è gratuito e disponibile per tutti i sistemi Android e iOS. “Oggi il mio sogno è diventato realtà”, ha dichiarato Alejandro Agag, ceo della Formula E. “Voglio ringraziare Virtually Live per tutto il loro duro lavoro e supporto nel corso di questi anni per dare vita a tutto ciò che vedremo già all’opera nell’ePrix di Parigi”.

Oltre a poter correre virtualmente gli ePrix della Formula E, gli utenti potranno anche scegliere di selezionare un pilota e utilizzare l’app per guardare la gara da un inedito onboard virtuale.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.