Leclerc: così reggo la pressione in #Ferrari

Da anni la Ferrari non ingaggiava un giovane come Charles Leclerc per la prima squadra. A 21 anni il pilota di Montecarlo, cresciuto all’Accademy ferrarista avrà addosso gli occhi di tutti. Sentiamo il suo piano per una grande stagione.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 commenti

  1. Il primo impatto è quello con un ragazzo motivato, onesto ma con i numeri. Sono molto felice che un top team lanci un giovane di talento e le chiedo un parere: Vettel ha un brutto rapporto con Verstappen (e lo patisce anche molto), dobboamo aapettarci scintille tra Charles a Max? Qualcuno dei due sarà maturo oppure avtemo dei ruota-ruota?

    1. Charles mi pare molto maturo… non ha bisogno di far il bulletto… poi vedremo al primo duello vero che accadrà..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.