#Leclerc un’altra pole magica per la #Ferrari. Ma che casino….

Poooole Positioooon… ancora Ferrari, ancora Leclerc. Ed è la quarta stagionale del baby ferrarista che di baby ha ormai solo la carta d’identità… Ma è pazzesco quello che è capitato a Monza all’ultimo turno di qualifica…

Charles Leclerc è un piccolo fenomeno. La gente che sta colorando il parco di Rosso è fantastica. Ma il “casino finale” con il tempo che è scaduto per tutti, impedendo un secondo tentativo, non è stato un bel vedere.

Prego prima lei. No, vada pure avanti lei. Aspetta, aspetta e alla fine sono rimasti tutti fregati dal tempo scaduto e nessuno è riuscito ad effettuare un secondo tentativo. A Monza il gioco delle scie è fondamentale e nessuno ha voluto correre il rischio di tirare la volata…

La gente ha perso un po’ di spettacolo, ma la fuori conta solo la pole della Ferrari. Ancora davanti a tutti come un anno fa, ma questa volta con Hamilton di fianco a Leclerc, il nemico accanto e Seb ancora battuto, pure da Bottas…

“Incredibile, già mercoledì a Milano è stato bellissimo – racconta Leclerc-. Felice per la pole, ma è un peccato per tutto quel casino alla fine, speravo di fare ultimo giro, ma sono in pole per tutta questa gente e sono felicissimo…”

“Il passo è stato buono in simulazione , ma l’assetto per la gara dovrebbe essere positivo”.

Non resta che incrociare le dita. Bisognerà fare attenzione al via e poi alla seconda variante…

In casa Alfa Romeo per 2 millesimi Raikkonen, l’uomo della pole record dello scorso anno, ha portato la monoposto coli tricolore tra le prime 10, mentre Giovinazzi per 2 millesimi è finito fuori dai 10. Spiace, ma non male perché arrivare a 2 millesimi da Kimi è un bel biglietto da visita. “Ho preso un po’ di ghiaia portata in pista da una Renault alla seconda chicane. Ma partiremo potendo scegliere le gomme, dai pensiamo alla gara” Peccato che poi in Q3, Kimi è finito nel muro all’esterno della Parabolica, cosa che gli era già capitata ieri…

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

13 Comments

  1. Battuto? Vettel e’ stato l’ unico a fare il tempo senza scia ed e’ stato il piu’ veloce solo 150 millesimi di leclerc che ha fatto il furbo x tenersi la pole… Solo di scia hanno detto a sky che si guadagna 4 decimi… Pensate che tempo avrebbe fatto vettel con la scia che lui e’ l’ unico che non ha preso… Nelle interviste e’ stato chiaro la differenza tra il mio tempo e la pole e la scia… Non che ha fatto la differenza leclerc su di lui…. Nel q3 il piu’ veloce e’ stato vettel.. Tempo fantastico senza scia… Altro che fenomeno leclerc….

    1. E’ vero. Vettel senza scia ha fatto un supergiro.
      A questo punto visto lo spettacolo vergognoso andrebbero presi provvedimenti come in F3. Se non altro per rispetto degli spettatori che pagano cifre non indifferenti.
      Poi vediamo se qualcuno gioca ancora a nascondino.

  2. adesso però non dica che la ferrari ha dominato, per favore! 38 millesimi e senza poter fare ilo secondo tentativo. Probabilmente anche Leclerc avrebbe potuto migliorarsi ma non è detto che Hamilton non ce l’avrebbe fatta. Contentissimo per il quattrovoltecampionedelmondo che si avvia tristemente ad uscire di scena. Fra qualche GP nessuno ricorderà nemmeno se sia stato un pilota in rosso o meno. Con buona pace dei suoi estimatori

  3. Anche oggi il muretto della Ferrari ha dormito: possibile che nessuno abbia detto a Vettel di stare attaccato a Sainz a 15 secondi dalla fine? Che errore..

  4. Vettel ad un decimo e mezzo senza scia,credo che avrebbe fatto la pole ma Leclerc ha avuto paura che seb gli rubasse la pole,spero vivamente che sconti tutto domani il finto fenomeno.

  5. antony dovrebbe astenersi dal fare commenti su Vettel.
    Ad esempio, levprove di oggi o non le ha viste o non le ha capite..,
    Comunque il comportamento di Leclerc è stato veramente scorretto (ha perso definitivamente un potenziale suo tifoso) e il muretto, come capita spesso, ha dormito.

    1. Non è stato scorretto… è stato solo furbetto. Campioni si diventa anche così…

      1. Non sono daccordo. Fare il furbetto ci potra’ stare , ma quando c’e’ di mezzo il compagno di squadra e/o la squadra……
        Sono le piccole cose che distruggono i rapporti e logorano l’ambiente.
        Poi , per carita’ , pole position , Monza ed epopea Rossa e quindi si fa andare bene tutto…..

      2. C’è chi sussurra che Leclerc se la fosse prese per un improvviso bloccaggio di Seb nel primo rum… Tutta da verificare…

    2. @robi: leclerc non é stato affatto scorretto. É stato il più veloce in tutte le sessioni, era primo anche il quel momento. Meritava la pole. Ha dormito innanzitutto il muretto e un po’ anche vettel, perché a 16 secondi dalla fine era dietro a Sainz e se avesse voluto lo avrebbe seguito in accelerazione, come ha fatto poi Leclerc.

      1. Però è stato furbo…

      2. Nelle libere 3 il piu’ veloce e’ stato vettel non leclerc… E poi vettel lo sarebbe stato anche nel q2 nel secondo tentativo quando poi e’ uscita la bandiera… I tempi erano meglio di quelli di leclerc quindi non meritava nientw leclerc… Nel q3 il tempo senza scia l’ ha fatto solo vettel quindi…..

  6. Roby antony vive in un mondo tutto suo… Vede solo quello che gli fa comodo…. Di f1 vede solo hamilton, mercedes e disprezzare vettel negando l’ evidenza…. Vive su marte o il suo televisore trasmette altro o vuole vedere lui altro tanto per scrivere… Il 4 volte campione del mondo oggi ha fatto un giro fantastico senza scia e la scia dichiarazioni anche di binotto dava da 4 a 7 decimi… E il tanto fenomeno leclerc ne ha usufruita e di ben 2 macchine… Nella q3 vettel ha dimostrato che era stato superiore a carletto… Se solo avrebbe il set up che vorrebbe lui sarebbe piu’ veloce di leclerc… Ma ormai e’ palese puntano su leclerc e fanno set up in base al suo stile di guida… Vedremo se il tanto conclamato nuovo fenomeno vincera’ il titolo dopo che vettel se ne andra’… E vedremo oggi cosa combina da solo se vettel non lo aiuta come a spa… Zapelloni e’ inutile che lo difende e giustifica sempre sia quando sbaglia che ieri nelle qualifiche… Ieri e’ stato si furbo ma anche scorretto….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.