#MotoGp #Lorenzo butta giù tutti. #Marquez in fuga

Marc Marquez ha vinto la gara di casa aBarcellona davanti a Quartararo e Petrucci, aiutato dallo strike di Lorenzo che in un colpo me ha fatti fuori quattro.

Tutti giù per terra. Tutti buttati giù da Lorenzo in un colpo solo. Dovizioso, Vinales e Valentino colpiti e affondati al secondo giro di una gara che aveva tutti i presupposti per diventare divertentissima. Invece Lorenzo che finalmente aveva trovato il feeling con la sua Honda ha pensato bene di affondare troppo la staccata finendo con il colpire Dovizioso che a quel punto è andato a toccare Vinales mentre Valentino si è trovato sotto le ruote la moto di Lorenz

Strike. Un mossa folle per un pilota esperto come Lorenzo. Se non ci fosse di mezzo Lorenzo, un pilota fondamentalmente corretto, verrebbe addirittura da pensare male visto che in un colpo ha fatto fuori tutti gli avversari di Marquez per il titolo.

“Mi spiace per colpa di un mio errore aver fatto cadere Valentino, Maverick è Andrea. Avrei preferito cadere solo io…”, ha detto un Lorenzo dispiaciuto ma sincero. Certo un errore da pivellino, non da campione…

Una manovra sciagurata perché il Dovi e anche Vale avevano delle grandi chance. Il Dovi era balzato subito in testa dal quinto posto… e Marquez era riuscito a ripassarlo solo un decimo di secondo prima della carambola assassina di Lorenzo. Alla fine Quartararo che dalla pole era scivolato indietro è riuscito a evitare l’accrocchio…

Senza più avversari, Marquez ha fatto gara solitaria e indisturbata in vetta incassando un 25-0 contro i grandi rivali per il titolo. Insomma un vero Bingo…

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 Comments

  1. Neanche il tempo per gioire per la mega partenza di Dovi che arriva Lorenzo che fa cadere lui e le due Yamaha in una delle rarissime occasione in cui Vale era competitivo. E in tutto ciò ci guadagna il solito Marquez, il pilota più fortunato di TUTTE le categorie del motorsport esistenti.

  2. Carissimo, peccato perché mi sarei aspettato una gara divertentissima. Però ancora non mi spiego dove si sia perso Quartararo dopo le belle prove e qualifica?!?! Ma onestamente quella staccata per una moto non è un po’ difficile, come angolo di curva si presta meglio alle 4 ruote che 2! Non era meglio mantenere la lunga curva di percorrenza? Visto che le ultime due curve sono state ripristinate al posta della S per la F1? Le lascio questa domanda…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.