#MotoGp: un #Marquez tira l’altro, famiglia di campioni del mondo

Maverick Viñales ha vinto il #MalaysianGp stando in testa dall’inizio alla fine con Marquez secondo e Dovizioso terzo dopo aver vinto il duello con Valentino. Subito attardati i protagonisti delle qualifiche Quartararo e Morbidelli.

Nonostante la grande rimonta, quasi tutta nel primo giro, Marquez che partiva 11° dopo il volo di sabato, non è riuscito a incollarsi alla Yamaha di Maverick e si è dovuto accontentare di festeggiare per suo fratello.

Dopo di lui, campione in MotoGP, suo fratello Álex, 23 anni, ha infatti vinto il titolo di campione del mondo in Moto2 grazie al secondo posto all’alba italiana a Sepang dietro Binder.

Álex è il primo pilota nella storia a vincere il Mondiale sia in Moto3 sia in Moto2. E diventerà il primo a vincere in Moto 3, Moto 2 e MotoGp… Dategli il tempo…

Marc aveva vinto solo la Moto2 nel 2012. Poi era passato a vincere in MotoGp…

Stamattina il fratellone ha atteso il fratellino all’arrivo per dargli il primo bacio. I confronti fra i due sono già cominciati e non finiranno mai. Alex racconta che la voglia di fare il pilota gli è venuta seguendo il fratello, che da bambino era contento di essere un meccanico per poterlo accompagnare alle gare. Il clan ha perso un meccanico ma ha guadagnato un campione del mondo. E papà Marquez è un po’ meglio del papà delle Williams… Meno ossessivo e ossessionante.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 Comments

  1. signor zapelloni… non so come la vede lei ma secondo me marc ha più talento di alex… voi come la pensate? grazie

    1. Ne sono convinto anch’io

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.