#SchumiJr debutto con mamma #Corinna

Mick Schumacher ha cominciato con il nono tempo in qualifica la sua avventura in Formula2. Sotto gli occhi di mamma Corinna e di tutto il mondo.

Non deve essere semplice vivere con il mondo che ti guarda. Anche se chiamandoti Schumacher di cognome e avendo deciso di fare il pilota, sai bene a che cosa vai incontro. Ma siccome non bastava il debutto in Formula2, Mick ci ha messo pure il debutto sulla Formula1, anzi sulla Ferrari dopo il #BarhainGp.

Il ragazzo sa come sopportare la pressione e quando si è trovato di fronte un muro di giornalisti non ha sentito nessun tremolio nelle gambe. Ha risposto alle domande, dribblando quelle personali e quelle sciocche (sciava più veloce tuo papà o quello di Max Verstappen?), ha ribadito quanto sia stato importante avere un papà come Michael.

Al paddock è arrivata anche mamma Corinna. Non era mai tornata da quando Michael aveva lasciato le corse. Non era quasi più apparsa in pubblico dopo l’incidente. La si era vista entrare e uscire da casa, dagli ospedali, qualche volta in autodromo con Mick qualche altra volta ad un concorso di dressage con Gina Maria. Quando poco più di un anno fa erano circolate delle fotografie che la vedevano sorridere mentre lavava la tuta del figlio, avevamno fatto bene al cuore. La vita va avanti anche se Michael…

E ora la vita ti mette di fronte a tuo figlio che diventa grande e segue le orme di papà. Bello che Corinna si qui. Bello che faccia ancora la maglia. Credo la aiuti a vivere. A non pensare troppo.

#KeepFightingMichael

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

2 Comments

  1. […] Ps La prima pole di Formula2 è di Luca Ghiotto. Mick Schumacher è 10°, Giuliano Alesi 15° https://topspeed.blog/2019/03/29/schumijr-debutto-con-mamma-corinna/ […]

  2. […] Sono finiti da tempo i giorni in cui nei kart correva con il cognome della mamma per cercare di mimetizzarsi, di crescere in pace. Ma se poi in pista ti accompagna papà…Oggi purtroppo papà non può più accompagnarlo e neppure dargli un consiglio al telefono. Ma quel che papà gli ha già insegnato lo ha dentro di se, il resto dovrà farlo da solo con l’aiuto di chi gli vuole bene come mamma Corinna, come la sua manager Sabine che era l’addetta stampa ombra di papà, come gli uomini della Prema e della Ferrari. https://topspeed.blog/2019/03/29/schumijr-debutto-con-mamma-corinna/ […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.