#Vettel furioso: “Non posso essere contento”

Leclerc al settimo cielo. Vettel quasi sotto un treno. La coppia sta scoppiando? Sentiamo che ne dicono loro.

“È stato bellissimo scendere dalla vettura e sentire l’applauso dei nostril tifosi sulle tribune. Al contrario è un peccato per quello che è successo a Seb che aveva le carte in regola per far meglio o comunque completare una prima fila tutta Ferrari, un risultato che ci saremmo meritati – ha detto Leclerc- Il Q3 è stato a dir poco caotico. Negli ultimi minuti ci siamo trovati in una situazione anomala, nella quale due vetture bloccavano tutto il gruppo. Seb mi ha sorpassato perché probabilmente ha capito che il tempo stringeva. A quel punto anch’io mi sono messo a caccia di una scia e ho poi sorpassato Seb prima dell’ultima curva così da potergli restituire la scia. Sfortunatamente però non siamo riusciti nel nostro intento”
“In vista della gara il nostro passo è sembrato buono nelle seconde prove libere anche se chiaramente il vantaggio sui nostri avversari è più ridotto che a Spa-Francorchamps. Il DRS e le scie a Monza sono molto importanti e quindi, partendo davanti, l’obiettivo dei primi tre giri sarà cercare di creare un gap tra me e gli inseguitori sufficiente a non dare ai rivali la possibilità di sfruttare questi vantaggio”

“Oggi ero felice di come andava la vettura e anche delle qualità dei miei giri, ma non posso certo essere soddisfatto di come è andata la qualifica – il pensiero di Vettel – Al termine del Q3 infatti la maggior parte dei piloti non è riuscita ad effettuare il proprio tentativo. Il mio primo giro lanciato l’ho fatto da solo, senza scie, ed è stato molto buono. Poi per il secondo siamo usciti al limite del tempo e ho iniziato a cercare una scia. È stato però chiaro che avevamo atteso troppo e non c’è più stato modo di completare il programma che avevamo previsto”
“Alla fine, in sostanza, non mi è rimasto nulla da fare se non abortire il giro, perché quando sono arrivato sul rettilineo le luci erano già rosse. Per questo non posso certo dirmi soddisfatto. Detto questo, partire dalla quarta posizione qui mi permette di avere ancora delle buone possibilità di fare bene. Vediamo domani come va”.

“ Avevamo capito fin dalle prove libere che la qualifica di oggi sarebbe stata molto serrata e che le scie avrebbero avuto un ruolo determinante – la conferma di Binotto – La situazione in Q3 è stata quanto mai anomala: non capita spesso di vedere la maggior parte delle vetture prendere la bandiera a scacchi prima di poter effettuare il tentativo, ma questa è la conseguenza inevitabile derivante dalla strategia di attendere sempre l’ultimo minuto per sfruttare al massimo l’opportunità offerta dalla scia stessa”
“Peccato per Seb che per pochissimo non ha potuto effettuare il proprio giro, perché essendo quarto era il pilota che aveva più da perdere da questa situazione. Detto questo, le nostre vetture oggi sono state veloci e la pole position è chiaramente un risultato del quale siamo molto felici, specie perché l’abbiamo conquistata davanti ai nostri tifosi e nella gara di casa”.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

15 Comments

  1. Appunto caro leclerc… Vettel aveva le possibilita’ x fare meglio… Avrebbe fatto la pole nel q3 era stato nettamente il migliore tempo senza scia… Ma qua leggo e sento super leclerc, vettel ancora battuto ecc. Abbiamo visto oggi com’ e stato battuto oggi… Vediamo leclerc domani cosa combina senza aiuto di vettel… Il fenomeno… Macchina palese fatta su misura x leclerc ormai gli sviluppi sono direzionati x il suo stile di guida cioe’ sull’ anteriore e avendo il posteriore instabile, contro la guida di vettel…. Hanno deciso di puntare su leclerc… Vedremo se il fenomeno vincera’ il mondiale… Spero che vettel se ne vada cosi poi rido….

  2. Sta prendendo sberle da (quasi) sempre e adesso dà la colpa alla mancata prima fila perchè non ha potuto girare nella secoda manche della Q3. Magari pensare che anche Hamilton e Bottas avrebbero potuto trarne vantaggio gli servirebbe per abbasare un po le ali. Pilota sopravvalutato. Sei anni in rosso e non ha mai vinto un mondiale. E adesso pure se lamenta perchè non ha potuto tentare di arrivare in pole! Ma per favore! Un pò di umiltà!

    1. abtony, non parlare più di Vettel.
      Forse non capisci…
      Concentrati su quelli che guidano il siluro d’argento; ha vinto un mondiale persino Rosberg…

      1. Roby grandissimo commento… Non me capisce di f1 e inutile parlarne con uno cosi…. Si e’ dimenticato che hamilton ha usufruito della scia di bottas pure lui e hanno usato bottas come zerbino dalle libere 2 per fare da scia al tanto migliore della storia x cercare di fare la pole ieri.. Quindi ma che stai dicendo…. Vettel dei primi 3 e’ stato l’ unico senza scia ed e’ a 150 millesimi… Non commentare piu’ fai piu figura… Con quella macchina vincerebbero tutti come ha detto verstappen quindi…. Alonso in 5 anni non ha vinto nessun mondiale pur arrivando in 2 mondiali all’ ultima gara primo e fino a 4-5 gare dalla fine con piu di 30 punti di vantaggio sul 4 volte campione del mondo ma te parli tanto x parlare .. X non parlare di schumacher che ha vinto dopo 5 anni ma li si era aperta l’ era della ferrari missile… Senza negare che schumacher era un pilota fantastico molto meglio del tuo pilota piu’ forte della storia hamilton… Guarda altro….

      2. Io non parlo più di vettel… fa tutto lui. Gran pilota

      3. Tu e quell’altro si che ne capite di F1. Leclerc ha vinto senza l’aiuto di vettel ed il quattrovoltecampionedelmondo ha dimostrato tutta la sua bravura. Ma voi si che ve ne intendete di F1, io non ci capisco nulla. Adesso i circuiti pro ferrari sono terminati e, salvo inconvenienti, dal prossimo i due piloti in rosso torneranno ad occupare le posizioni che lgli competono: terzo e quarto (forse). Ah se leggete il mo commento dopo Spa, avevo detto che oggi Leclerc avrebbe avuto la possibilità di passare in classifica vettel: detto, fatto. Da meno dodici a più tredici. Ma il pilota migliore è vettel… Hamilton va più veloce perchè ha un missile e Leclerc perchè gli fanno la macchina su misura. Ma fosse che vettel non è il campione che dovrebbe no? 7 volte Leclerc è stato davanti a vettel in qualifica, vorrà pur dire qualcosa.

  3. 4 piloti in 150 millesimi, gioco delle scie (che vale 4 decimi) vanificato dal finale caotico: francamente credo che tutti siano stati equivalenti oggi, anche in negativo nel senso che tutti (team inclusi) hanno fstto una figura da polli. Poi ritengo Leclerc in buonafede: ha superato Vettel come da accordi per tirarlo con la scia, peccato che l’esecuzione della strategia sia stata un disastro (anche in casa Mercedes). Incredibile che neppure dal muretto nessuno stratega abbia saputo imformare per tempo i piloti che dovevano aumentare l’andatura… una imbarazzante dormita!

    1. Se rivede le immagini con Vettel che si sbraccia capisce che a innescare il pasticcio siano stati soprattutto Hulkenberg e Sainz ciò non toglie che siano stati tutti polli (e Leclerc molto furbo)

      1. Sì, in effetti, in quel caos l’unico che ne avrebbe tratto vantaggio è proprio Leclerc…

      2. Tu 6 contro vettel a prescindere… E contro la ferrari… La macchina e’ fatta su per leclerc e’ palese la cosa…. Guarda caso vettel qhando si gira e’ xche’ ha perso il posteriore come a monza, canada baharin ecc fatti 2 domande… Hamilton guida un missile solo tu lo neghi… Negli anni dal 2009 al 2013 dov’ era il grande hamilton senza astronave? X vettel vale x hamilton no troppo comodo…. Ti ricordo che vettel ha vinto anche con una toro rosso vosa che hamilton non ha mai fatto…. Vettel con questo posteriore si girera’ ancora xche’ appena cerca di spingere va oltre il limite della macchina x il suo stile di guida… Vettel e’ meglio che se ne va ormai binotto ha fatto capire che puntano su leclerc ed infatti la sf90 e’ fatta su di lui con un posteriore ballerino x la guida di leclerc… Ora vedremo nei prossimi anni se il nuovo fenomeno portera’ il titolo a maranello… Quando vincera’ almeno 4 titoli mondiali poi vediamo

  4. Vettel sempre a piangere, sta diventando come Alonso, prima se ne va meglio é per tutti.

    1. Beh però motivi per incazzarsi ne aveva…

    2. Si si poi vediamo quando se ne va che combina il fenomeno carletto… Tempo al tempo arrivera’ quel momento… Arrivera’…

  5. Nessuno puo’ sapere come sarebbe andato l’ultimo tentativo utile se fossero transitati in tempo , tutti avrebbero potuto migliorare, ma resta il fatto che se erano stati fatti degli accordi all’interno del team e qualcuno ha fatto il furbo , allora Vettel ha ragione a lamentarsi. E’ stato anche sin troppo diplomatico volendo vedere….

  6. Quest anno avevo seriamente pensato di andare per la prima volta a Monza ma per fortuna non sono andato. quello che si è visto è stato uno spettacolo a dir poco imbarazzante considerando il prezzo del biglietto e l’alzataccia che mi sarei dovuto fare per andare. I tifosi non meritano questo, specie quelli che pagano per andare in autodromo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.