Vittoria a #Max giusto così. Ma le regole non possono penalizzare sempre e solo la #Ferrari!

I commissari Fia hanno confermato la vittoria di Max Verstappen al Gp austriaco. Giusto non penalizzarlo, era un incidente di gara. Ma adesso ci devono spiegare perché Vettel è stato penalizzato in Canada. Due pesi e due misure, Ferrari sempre penalizzata.

Non è un bel momento per la Ferrari. Non è un bel momento per la Formula1. I giudici hanno stabilito che il contatto è stato un incidente di gara. Lo penso anch’io e lo ripeto dalle 16.30, non tre ore e mezza dopo…

Duelli come questo sono il sale della Formula 1. Così come non avevo visto nella manovra di Vettel la volontà di andare a danneggiare Hamilton in Canada, non ho visto dolo nella manovra di Verstappen. Max è entrato duro, ha toccato Charles ruota contro ruota capendo che solo così avrebbe impedito al ferrarista di sfruttare la miglior trazione della sua monoposto. È stato duro e furbo allo stesso tempo.

Quello che proprio non capisco però è la differenza tra i provvedimenti del Canada e dell’Austria. Addirittura tra Vettel e Hamilton non c’è stato nessun contatto… Eppure Vettel è stato punito…

Lasciamoli correre, giusto. Ma allora facciamolo in ogni caso. Così sembra che ce l’abbiano sempre e solo con la Ferrari (il cui peso politico sta soparendo giorno dopo giorno come scritto qualche giorno fa…La #Ferrari perde peso politico

Adesso basta che la regola sia uguale per tutti…

Per Leclerc la prima vittoria arriverà presto. E sarà migliore di una che sarebbe arrivata a tavolino…

Sta di fatto che la Red Bull nella seconda parete del Gp dopo il cambio gomme era più competitiva…

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

27 Comments

  1. buonasera Zapelloni, concordo in pieno su tutto. Ben vengano i duelli, ma i commissari non possono cambiare metro di giudizio durante la stagione a gp alterni. Comunque Verstappen aveva un ritmo imprendibile oggi, il contrasto con Gasly si fa imbarazzante e Kvyat è stato sostituito per molto meno (ma mi fermo, attendo le gustose pagelline!!). Non crede che la difficoltà Mercedes e la rinascita Red Bull/Ferrari siano legate dallo stesso tema, ovvero lo sfruttamento delle gomme? Ho paura che Pirelli su input di Liberty tenda a scompigliare un po’ artificiosamente i valori in campo per lo spettacolo. Non crede?

    1. No quello. Oggi mercedes penalizzata dal caldone

  2. Francamente ritengo ci sia poco da essere ottimisti. Sono un tifoso Ferrari ma prendere paga dalla Red Bull in un weekend anomalo per Mercedes (probabilmente l’unico del campionato) è inaccettabile. La Ferrari è dietro a tutti i top team e a meno di catastrofi non avrà altre occasioni per vincere almeno un gran premio quest’anno. Saluti.

    1. Ce ne saranno vedrà…

  3. Si è sempre detto non fosse una pista favorevole a Mercedes e, del resto, non è che le possa vincere tutte. Piuttosto che dire di quel gran quattrovoltecampionedelmondo che con gomme soft è riuscito solo a recuperare 8 secondi ad Hamilton e nulla più pur avendo una macchina che per peso e gomme era quasi come quelle delle qualifiche? Un po’ pochino considerando che Hamilton aveva le hard ed anche usate. Proprio un fenomeno. Non credo si possa dire che oggi ha riaperto il mondiale no? Anzi ha perso punti nei confronti di Verstappen e del suo compagno Leclerc. La fine della carriera in rosso di questo pseudo pilota si avvicina sempre più.

    1. Pseudo mi pare eccessivo

    2. Il penta campione del mondo arrivato dietro allo psedo 4 volte campione del mondo che e’ partito nono e non quarto, ha fatto 2 pit stop e in uno ha perso 5 secondi almeno che si erano dimenticati le gomme… Senza astronave il pentacampione del mondo non combina niente altro che fa la differenza… Ha detto che correrebbe contro chiunque… Se max va in mercedes lo bastona come hanno gia’ fatto rosberg e button… Al penta campione del mondo… Verstappen era stato chiaro con questa mercedes vincerebbe qualsiasi pilota della griglia questo la dice tutta…

      1. 2 rosse davanti a due Mercedes e assurdo..fa chiaramente pensare ad una macchina non regolare..anche perche con un pilota solo..è difficile sviluppare una monoposto cosi veloce..ma alla fine si è visto un bel duello con Max..e vorrei ricordare a tutti i fiattari che il ffffreettel ne 2017 e 2018 ha dato macchinate a deztra e sinistra in ogni gara..senza punizioni..quindi smettetela con questa storia..e cercate un pilota..che da solo Leclerce puo farr poco

    3. buonasera Antonio, mi pare un commento eccessivo per 2 ragioni: primo perché la gara di Vettel (strategie e gestione del traffico incluse) sono state inficiate in maniera determinante dall’errore di pit stop, secondo perché l’uso di mescole più tenere come ha fatto Ferrari necessita di una gestione oculata dell’usura, quindi i paragoni cin condizioni di qualifica lasciano il tempo che trovano. Piuttosto nessuna delle 2 Mercedes ha tentato il giro veloce in gara, battute da Max e Charles a fine gara con gomme usurate.

  4. Sig zapelloni, anch’io d’accordo che ne Vettel ne Max andavano penalizzati, ma fatto con uno va fatto anche con l’altro. Poi se in entrambi casi si penalizza la stessa squadra non ci sono parole.
    Non e’ chi mi sia sfuggito qualche cambio regole tra il Canada e oggi?
    Poi sono un’altra volta stupito dal carattere e maturita’ di questo ragazzo Charles… Che era bravissimo a guidare non avevo dubbi.
    Speriamo che non si stuffi fella Ferrari macchina e Della Ferrari sempre con meno peso.
    Grazie

    1. Il problema è proprio questo la mancanza di peso politico

    2. Il penta campione senza astronave gara anonima… Recuperato pure da vettel con una sosta in piu’…pseudo sopravvalutato hamilton senza l’ astronave non combina niente

      1. Una domenica no ci sta per tutti

      2. Pensa a come era super la ferrari del tedesco per arrivare davanri alla Mercedes del Campione..almeno per una volta non ha avuto contatti con qlc pilota..

      3. vettel ha perso 5 secondi, Hamilton molti di più (mi pare 8) perchè ha anche cambiato l’ala anteriore ma qualcuno in quel momento non era davanti allo schermo. Senza contare che sin dalle qualifiche si è visto che non era la gara per la Merceds. Ma dov’è scritto che Mercedes deve vincerle tutte? Hamilton potrebbe godersi i due prossimi GP dalla poltrona di casa e tornare in pista ancora primo (Bottas permettendo) se per una domenica si limita ad arrivare entro i primi dieci, che problemi ci sono? che il quattrovoltecampionedel mondo pensasse invece che è stato superato in classifica da Verstappen che non ha una ferrari tra le mani e che ha il suo giovanissimo compagno di scuderia a soli 18 punti e che, se continua ad essere bastonato in qualifica, rischia di vedersi superre anche da lui.

  5. Esimio Zapelloni , i paladini dello sport e della F1 che invocavano lo spettacolo ad ogni costo credo che siano stati accontentati !
    Ma ora alcuni urlano al gomblotto. E’ questa la vera Formula noia , quella del gomblotto anti-Ferrari.
    Se e’ vero come e’ vero che la Ferrari non ha piu’ peso , beh allora c’e’ solo un modo per riaverlo : tornare a vincere.
    Binotto gia’ fatica a gestire la stagione , non si puo’ pretendere si metta a battagliare anche in campo politico.
    Riesco vagamente ad immaginare un Montezemolo o un Marchionne nel dopo gara in Canada….
    E Camilleri ? Andava in giro vaneggiando di prove schiaccianti !
    Chandok schiacciante !
    Elkann in altre faccende affaccendato….
    La Ferrari e’ vittima di se stessa , non di gomblotti.

    1. Non e’ una domenica no se non ha la super macchina non combina un granche’… In red bull o ferrari non combinerebbe niente… Infatti dal 2009 al 2013 non ha combinato granche’

      1. Nooooo non posso sentirlo…

  6. E’ cosi… Deve avere una super macchina altrimenti e’ anonimo lo pseudo penta campione… Sorpassato con una sosta in meno e partiva nono da vettel

    1. Pensa al ffettttel..con una astronave ha perso 2 mondiali…paiassss

      1. La ferrari era un’ astronave? Ahahaah come non era un fiat da mezza classifica ora era un’ astronave…. Deciditi

  7. Qualcuno si dimentica che vettel e’ partito nono e ha fatto 2 soste quindi 20 secondi in piu di hamilton ha perso… Ma forse quando guarda la tv o dorme o vede altre gare come al solito… Vorreri ricordarti che vettel il q3 non l’ ha fatto quindi lo dici tu che sarebbe partito dietro leclerc. … Be hamilton con l’ astronave che ha ci mancherebbe che non vince il mondiale… Quando non ha la macchina perfetta si sa non combina niente anonimo… Come gli anno dal 2009 al 2013… Il penta campione del mondo bastonato da rosberg e button

    1. Guardi che Hamilton ha perso quanto lui per cambiare ala

      1. Guardi che vettel ha fatto 2 soste hamilton una… E mi risulta una sosta erano 20 secondi… Quindi aveva 20 secondi di svantaggio almeno

  8. E l’ ala ha dovuto cambiarla per colpa sua visto che faceva sempre curva 1 sul cordolo e l’ ha danneggiata sapeva c’ erano i salsicciotti che rompevano le ali visto che gia’ l’ aveva danneggiata nelle prove.. Dovrebbe saperlo un 5 volte campione del mondo… O gli devono dire ogni minima cosa? Gara anonima battuto da vettel con 20 secondi in piu’ di sosta!!!

  9. Poi se si dimenticano le gomme hanno problemi di power unit ecc, e altre errori che fanno tranquillo arrivera’ anche gasly davanti a loro … Sei forte…

  10. Poi verstappen guida una red bull mica una renault… Red bull e ferrari piu’ o meno si equivalgono come prestazioni in qualifica meglio ferrari in gara molte volte meglio red bull sul passo come l’ anno scorso.. Poi verstappen non ha avuti i problemi dei piloti ferrari ne tutti quegli errori del box… Ci azzecchi sempre con i tuoi esempi noto…. Si come no…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.