#Volvo entra in una nuova era: XC40 la prima #Recharge della casa

Volvo ha chiuso un 2019 strepitoso con il sesto anno record consecutivo (705 mila auto consegnate nel mondo), il migliore degli ultimi 20 in italia (22 mila). Ma vincere non basta. Bisogna andare avanti per non farsi raggiungere. Così oggi comincia una nuova era di Volvo: Recharge. La linea esclusivamente elettrificata della casa.

Entro il 2025 Volvo lancerà un’auto elettrica all’anno, ma ha voluto cominciare a elettrificare completramente la sua best seller, la XC40 che non è il top di gamma, ma la più venduta e più richiesta delle auto della casa. La piattaforma è la stessa della XC40 tradizionale, ma l’aumento del peso della vettura (manca il motire, ma le batterie pesano…) ha portato a rinforre il telaio e le sospensioni,con particolare attenzione all’anteriore dove non ci sarà più un motore ad ammortizzare un eventale urto frontale. E sapete quanto Volvo tenga alla sicurezza.

La XC40 Recharge è stata presentata in prima europea aal Volvo Studio di Milano, ma arriverà sul nostro mercato a fine anno perchè ci sono mercati elettricamente più evoluti (Norvegia, Olanda, ma anche Francia) che l’avranno prima. Garantisce 408 cv di poternza, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4″9 e solo 40′ di ricarica fast per l’80% per un’autononia di oltre 400 km. Questi i datri dichiarati dalla casa.

Ma XC40 Recharge è un manifesto di quello che vuole diventare Volvo nel futuro:

  • un modello elettrico all’anno fino al 2025
  • 20% delle vendite Volvo nel 2020 plug-in ibride
  • 50% la quota di vetture solo elettriche entro il 2025
  • riduzione del 40% del carbon footprint entro il 2025
  • solo auto ibride o elettriche nel 2040

In futuro, ai clienti Volvo verrà posta una domanda fondamentale: desidera una nuova Volvo con il cavo o senza? Nel 2040 o la prenderanno con il cavo o potranno acquistare solo un’auto d’epoca. A partire dal 2020, ai clienti che visiteranno il sito web di Volvo Cars verrà chiesto se desiderino una Volvo Recharge oppure no. Allo scopo di promuovere ulteriormente la guida elettrica, con l’acquisto di ogni modello ibrido plug-in Volvo Recharge l’elettricità sarà offerta gratuitamente per un anno attraverso un rimborso del costo medio dell’energia durante il periodo considerato.

“L’abbiamo ripetuto diverse volte in passato: per Volvo Car il futuro è elettrico – ha commentato Michele Crisci, presidente e ad di Volvo Italia – Oggi, con il lancio della nostra XC40 a trazione elettrica e della linea di prodotti Recharge, facciamo un nuovo importante passo in quella direzione”.

Ogni modello Volvo della gamma include una versione Recharge – dal SUV compatto XC40 e dalle vetture della Serie 60, fino all’ammiraglia della Casa, il grande SUV XC90. Volvo Cars è l’unica Casa automobilistica che attualmente fornisce una variante plug-in per ogni modello della gamma di prodotti.

Share Button
Annunci
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.